Malattie

Riportiamo una tabella con le principali malattie che possono interessare i cani, e le cure consigliate.
Malattia Cause Sintomi Intervento
Cimurro Infezioni virali, malattia epidemologica, colpisce soprattutto i cuccioli Depressione, tosse, scolo nasale, febbre, vomito, diarrea, neurite e retinite ottica, spasmi e convulsioni, iperattività, alterazione dei riflessi Ricorrere immediatamente al veterinario
Epatite infettiva, contagiosa infezione virale, malattia epidemologica Febbre, gola infiammata, diarrea, congiuntivite, opacità corneale, anoressia, sete, dolori addominali, disturbi al sistema nervoso centrale Ricorrere immediatamente al veterinario
Leptospirosi Infezione batterica molto diffusa in Europa. Il contagio avviene attraverso l'acqua e gli alimenti inquinati dall'urina di cani infetti Febbre oltre i 40°C, abbattimento, anoressia, congestione delle mucose ed aumento della sete, vomito, diarrea, cambiamento e opacizzazione del colore degli occhi Ricorrere immediatamente al veterinario
Tosse del canile Batterio che provoca una tracheo-brochite(la vaccinazione rende più leggere le eventuali manifestazioni) Inappetenza, depressione, forte lacrimazione e muco, tosse secca e continua, febbre, polmonite Ricorrere immediatamente al veterinario
Parvovirosi Malattia infettiva contagiosa(colpisce in prevalenza i cuccioli) L'organo bersaglio è l'intestino, il sintomo principale la diarrea(inarrestabile, acquosa ed emorragica), forte scolo nasale, vomito, depressione, anoressia e febbre oppure temperature molto basse Ricorrere immediatamente al veterinario
Rabbia Virus, contagio da animali selvatici Alterazione del comportamento, eccessiva salivazione, accentuata aggressività, l'animale diventa mordace In caso di contatto sospetto, consultare immendiatamente il veterinario(obbligatoria la denuncia)
Disturbi intestinali e dello stomaco varie cause(infezioni, parassiti intestinali, disturbi al fegato ed ai reni) In caso di diarrea: 24 ore di digiuno con abbondante somministrazione di acqua Se nell'arco di uno o due giorni non si notano miglioramenti, ricorrere al veterinario
Vermi soprattutto ascaride e tenia(verme solitario) non specifico, anoressia, diarrea, addome gonfio, pelo opaco Somministrazione di vermifughi
Zecche Le zecche possono essere portatrici di varie malattie Zecche gonfie di sangue, i sintomi variano dal tipo di malattia trasmessa (se trasmessa) Immediata rimozione della zecca, disinfettare la ferita
Pulci Pulci Irritazione, prurito, infiammazioni, infezioni; la pulce funge anche da vettore per il verme solitario Collari antipulci, polveri, pastiglie; disinfestazione della cuccia e dell'ambiente in cui vive
Acari Acari Prurito intenso, infiammazioni, infezioni, comparsa di croste marroni o nerastre, abbondante cerume all'interno dell'orecchio, piaghe edematose sulla cute nelle regioni della testa Consultare il veterinario
Funghi Funghi della pelle o lieviti Chiazze circolari senza pelo, arrossate, squamose. I lieviti si localizzano nelle orecchie, che avranno un cattivo odore e si presenteranno molto sporche(si forma un secreto nero e grasso), il cane scuote orecchie e testa Consultare il veterinario(attenzione:i funghi della pelle sono trasmissibili anche all'uomo)
Ferite Combattimenti, incidenti d'auto ferite sanguinanti e incrostate, fratture Ricorrere immediatamente al veterinario


Sei in iSogn@tori  > Animali  > Cani  > Malattie 


Commenti  Commenti  ( 4 )










 Versione precedente del sito
 Informativa sull'utilizzo dei cookies