Il luogo del rinfresco svolge un ruolo importante per rendere unico e indimenticabile il giorno del matrimonio.
Ma al di la' del fascino e delle suggestioni di un luogo, bisogna tenere presente alcuni elementi oggettivi che, inevitabilmente, ne condizionano la scelta.

Distanza dalla chiesa o dal municipio: e' opportuno che non si trovi a piu' di trenta-quaranta minuti d’auto dal luogo della cerimonia.

Numero degli invitati: incide sul tono che si vuole conferire al ricevimento.
Se si prevede la presenza di molti ospiti puo' essere adatta una grande sala d'albergo, in grado di conferire alla festa un tono formale oppure una villa con giardino per avere una cornice piu' prestigiosa.
Al contrario, per un ricevimento piu' intimo e raccolto si puo' pensare di accogliere gli ospiti in una suite d’albergo oppure in casa dove si creera' un’atmosfera ancora più familiare.

Stagione e ora: sono fondamentali per pensare a un luogo all’aperto o al chiuso e al tipo di ricevimento da offrire: buffet, cena o pranzo, aperitivo o brunch.
E’ opportuno che gli sposi visitino in anticipo il luogo nello stesso periodo e alla stessa ora in cui si svolgera' la festa per assicurarsi che l’impatto estetico sia quello desiderato o se sia necessaria qualche modifica.

I bambini tra gli ospiti: se sono numerosi e' meglio evitare luoghi eccessivamente decorati o arredati con oggetti di antiquariato o fragili: e' preferibile, quindi, una soluzione meno formale e con ampi spazi, magari all’aperto.

La disposizione
La soluzione tradizionale prevede la realizzazione di un’unica tavolata a ferro di cavallo o a forma di ‘E’.
In questo caso la sposa siede al centro del lato corto, con lo sposo alla sua sinistra e il padre di lui a destra; accanto al neo-marito siede la madre della sposa, quindi i testimoni, un uomo accanto alla madre della sposa e una donna accanto al padre dello sposo, quindi il padre di lei sulla destra e la madre di lui sulla sinistra, a seguire gli altri eventuali testimoni, sempre alternando un uomo e una donna, i parenti più stretti, gli ospiti di riguardo e, in un ordine dettato dall’eta', dai piu' anziani ai piu' giovani, tutti gli altri invitati, rispettando l’alternanza uomo-donna, fino al fondo della tavolata, occupata dai bambini.
Se gli invitati sono molto numerosi e si decide per una soluzione con tavolini da sei o da otto posti, si deve prevedere un tavolo d’onore, tondo o rettangolare, piu' grande, che ospita gli sposi, rivolti verso la sala, i genitori, i testimoni, l’officiante (se interviene) ed eventualmente i nonni. I tavolini vengono disposti di fronte al tavolo principale e assegnati agli invitati per gruppi di eta' e per affinita'.

Il servizio si puo' risolvere in tre differenti modi:
Servizio ai tavoli: piu' tradizionale e formale, prevede che il personale serva tutte le portate ai tavoli; gli ospiti siedono all’inizio del pranzo e attendono il susseguirsi delle portate.
In questo caso e' opportuno accertarsi che le sedie siano dotate di braccioli, per rendere le attese più confortevoli.
Servizio e buffet: i camerieri servono il primo piatto ai tavoli, mentre per le pietanze e per i dolci viene allestito un tavolo al quale gli invitati possono accedere liberamente.
Buffet: tutte le portate sono a disposizione al tavolo, o, meglio ancora, a più tavoli, in modo da limitare le attese in coda (il rapporto ideale è di un metro di tavolo ogni cinque-sei invitati) e, una volta serviti, gli ospiti tornano al proprio posto.
E’ fondamentale che il servizio avvenga comunque in maniera rapida, oltre che essere assolutamente professionale: tra una portata e l’altra non devono esserci attese interminabili, ne' il pranzo deve nel suo complesso avere una durata infinita; si puo' chiedere anticipatamente al maitre una previsione sui tempi per l’intero banchetto, che non deve superare di molto le due ore.

Ricordatevi durante il banchetto di consegnare i confetti agli invitati.
A tal proposito le possibilità sono: distribuirli facendo un giro fra gli invitati fra una portata e l'altra (comunque prima del dolce)
farli trovare agli invitati direttamente sul tavolo uno per ogni posto
consegnarli mentre si salutano gli inviati quando vanno via.




Sei in iSogn@tori  > Sposi  > Banchetto 


Commenti  Commenti  ( 0 )










 Versione precedente del sito
 Informativa sull'utilizzo dei cookies